UVX

Cos’è la panca a inversione?

Panca a inversione

Perché si usa la panca a inversione? Chi la usa e come? La panca a inversione è un particolare attrezzo usato non solo dagli atleti ma anche da chi pratica sport a livello non agonistico e serve per alleviare diversi malesseri che possono colpire la colonna vertebrale. Vediamo come si usa e chi può usarla.

La panca a inversione è un attrezzo che serve a stare sdraiati a testa in giù e consente di raggiungere l’inclinazione voluta in modo del tutto graduale. In pratica è un attrezzo che permette di effettuare un tipo di esercizio che serve come trattamento di trazione della colonna vertebrale: infatti, quando si sta a testa in giù le articolazioni sono automaticamente sollecitate da una forza uguale e contraria rispetto a quando si sta in piedi.

La panca, quindi, è utile per ridurre i dolori alla schiena e per migliorare la propria capacità di orientarsi nello spazio e acquisire un maggiore senso dell’equilibrio. A usare la panca a inversione sono soprattutto sciatori e piloti, che allenano la propria percezione per raggiungere più in fretta e più facilmente l’equilibrio.

Come si usa la panca a inversione

La terapia della panca inversa rappresenta il modo ideale e il più naturale per dare sollievo alla propria schiena, ma serve anche a migliorare la circolazione del sangue, e si rivela utile per ridurre lo stress e la tensione in quanto agisce sugli effetti che la forza di gravità esercita ogni giorno sul corpo umano. L’uso della panca riesce a invertire la polarità del corpo favorendo l’irrigazione sanguigna dei tessuti e operando in modo che l’energia arrivi a tutti gli organi.

La panca a inversione è utile per gli atleti ma anche per chi pratica sport a livello non agonistico proprio perché permette di lenire i dolori della colonna vertebrale, quindi chi soffre di mal di schiena può trarne il giusto sollievo e non solo, l’esercizio sulla panca favorisce una migliore circolazione sanguigna e consente di diminuire lo stress quotidiano che si subisce a causa degli effetti negativi provocati dalla forza di gravità sul proprio organismo.

Gli effetti positivi sull’organismo che derivano dall’utilizzo della panca a inversione si sono rivelati, quindi, decisivi per tutti. L’utilizzo della panca, proprio perché consente di attivare la circolazione sanguigna, permette di conseguenza di lenire i problemi legati alle vene varicose, aumenta l’ossigenazione del cervello, e consente un ringiovanimento e una rivitalizzazione cellulare dei tessuti.