UVX

Come scegliere la macchina caffè

scegliere la macchina caffe

La scelta della macchina caffè da avere in casa propria può diventare davvero difficile se di caffè si è patiti. Per potersi godere una tazzina di caffè in ogni momento della giornata non c’è niente di meglio che avere un macchinetta automatica che subito prepara il caffè, ma oggi ce ne sono così tante che la decisione può essere davvero complessa.

Se siete dei patiti del caffè e ogni occasione è buona per andare al bar e ordinarne una tazzina, allora la scelta della macchina caffè da sistemare in cucina diventa davvero complicata. Ormai esistono così tanti tipi di macchina caffè che c’è solo l’imbarazzo della scelta: tra i modelli manuali e quelli automatici e le moderne moka, tra cialde e capsule, non si sa più quale preferire per poter degustare a casa propria un caffè come quello del bar. Nella speranza di trovare la macchina che fa più al caso proprio, è bene prendere in esame un po’ tutti i modelli esistenti e disponibili per capire quale potrebbe essere quello più soddisfacente.

Per scegliere, infatti, il tipo di macchina più idonea al proprio gusto bisogna prendere in considerazione diversi elementi come la qualità del caffè erogato, il materiale in cui è prodotta la macchina e ovviamente anche il prezzo della stessa. Naturalmente più si è esperti più si comprendono le differenze, se invece si è neofiti allora è meglio prima capire quali sono le principali diversità tra le varie tipologie di macchina caffè.

Le diverse macchine da caffè

Quando si desidera bere un buon espresso e lo si vuole preparare in modo pratico e veloce non c’è niente di meglio della macchina caffè a capsule: basta inserire la capsula e subito si otterrà il caffè desiderato. Sebbene considerato qualitativamente inferiore al caffè ottenuto dalle capsule, l’espresso che si prepara con la macchina caffè a cialde può essere altrettanto buono se si usano cialde di qualità superiore. Per i tradizionalisti, che desiderano ottenere la stessa qualità del caffè del bar, sono più adatte le macchinette manuali: sono, infatti, da sempre le più apprezzate dai veri appassionati di caffè perché è possibile usare miscele diverse di caffè in polvere e provare il gusto del vero caffè come si beve al banco del bar.

Le macchine caffe automatiche, invece, si rivelano molto utili perché capaci di macinare i chicchi di caffè in maniera istantanea e di erogare in pochi secondi un caffè espresso di buona qualità. Proprio per questo le automatiche sono tra le macchinette più costose ma apprezzate, perché col tempo si recupera la spesa dovendo acquistare il caffè in chicchi che è molto meno costoso rispetto a quello in polvere o in cialda e capsula.